• 26 settembre 2018
  • Torino
  • English version

I comunicati stampa del Forum Meccatronica

Forum Meccatronica, a Modena la terza edizione

Forum Meccatronica è la mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione e realizzata con il supporto organizzativo di Messe Frankfurt Italia. Dopo il successo delle prime due edizioni, il terzo appuntamento dal titolo “L’integrazione delle tecnologie, valore aggiunto per un’industria 4.0” si svolgerà mercoledì 12 ottobre 2016 presso il Forum Guido Monzani di Modena.

Quando si pensa al concetto di Meccatronica potenzialmente si può intendere un campo di applicazioni vastissimo: la Meccatronica non è altro che una sintesi sinergica di meccanica, elettronica e informatica; un campo multidisciplinare che ben si presta ad essere il luogo privilegiato dell’innovazione e del rilancio competitivo. Perno del nuovo paradigma di fabbrica intelligente e interconnessa, la cosiddetta Industria 4.0, la Meccatronica offre la capacità di integrare competenze diverse in un unico prodotto/progetto con l’obiettivo di ottimizzazione globale delle prestazioni di macchina o sistema mediante il corretto impiego delle diverse tecnologie, garantendo un approccio di sistema prima ancora che un insieme di tecnologie. Le sfide globali cui deve rispondere l’industria italiana sono riassumibili in un miglioramento della flessibilità, come customizzazione di massa e alta adattabilità rispetto a dei mercati sempre più volatili, in una riduzione del time to market e in un aumento dell’efficienza sia energetica che produttiva con la capacità di anticipare guasti o con manutenzione predittiva degli impianti.

Tutto questo è necessario per rispondere alle nuove sfide del mercato e per intercettare i nuovi bisogni anticipando i cambiamenti già in atto sottotraccia. Interessanti occasioni di crescita e potenziamento si prospettano per il settore dell’automazione industriale e, in particolare, per la filiera meccatronica italiana. Alla tipica propensione all’innovazione dei nostri produttori si dovrà affiancare sempre più un approccio meccatronico alla progettazione, che consenta di generare efficienza e competitività anche su scala mondiale.

Il Forum rappresenta un momento di confronto tra tutti gli attori della filiera dell’automazione. I fornitori di soluzioni e prodotti incontreranno i system integrator, i costruttori di macchine e gli utilizzatori finali per discutere delle più innovative soluzioni tecnologiche. Le sessioni convegnistiche saranno strutturate su interventi dei fornitori, ma animate da OEM, End User e autorevoli figure del mondo accademico, che contribuiranno a sviluppare il dibattito con il pubblico. Nell’area espositiva sarà possibile approfondire in modo dedicato gli aspetti tecnologici sviluppati nei convegni.

Hanno già aderito: ABB, B&R AUTOMAZIONE INDUSTRIALE, BECKHOFF AUTOMATION, BONFIGLIOLI RIDUTTORI, BOSCH REXROTH, EMERSON INDUSTRIAL AUTOMATION, EPLAN SOFTWARE & SERVICE, ESA AUTOMATION, FESTO, HARTING, HEIDENHAIN ITALIANA, LAPP ITALIA, LENZE ITALIA, MITSUBISHI ELECTRIC EUROPE, OMRON ELECTRONICS, PANASONIC ELECTRIC WORKS ITALIA, PHOENIX CONTACT, RITTAL, ROCKWELL AUTOMATION, SCHMERSAL ITALIA, SCHUNK, SDPROGET INDUSTRIAL SOFTWARE, SEW-EURODRIVE, SICK, SIEMENS, WAGO ELETTRONICA, WEIDMULLER, WITTENSTEIN.

In occasione del Forum sarà inoltre presentato l’aggiornamento dello studio “Mappatura delle competenze meccatroniche in Italia” realizzato dal Prof. Giambattista Gruosso del Politecnico di Milano: una ricerca, svolta annualmente dal 2015 nell’area geografica in cui il Forum Meccatronica si svolge, che ha l’obiettivo di investigare la capacità di innovazione del comparto dell’industria meccatronica e dell’automazione in Italia.

La partecipazione è gratuita, registrati qui

Scarica il PDF (481 kb)