• 26 settembre 2018
  • Torino
  • English version

La mostra-convegno

Forum Meccatronica è una mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione e realizzata in collaborazione con Messe Frankfurt Italia.  
Dopo il successo delle prime quattro edizioni, il quinto appuntamento dal titolo "L’esperienza manifatturiera italiana nel passaggio al 4.0: tecnologie e competenze" si è svolto mercoledì 26 settembre 2018 presso il CNH Industrial Village di Torino. 

Autorevoli figure del mondo industriale e accademico hanno tracciato il quadro della situazione e introdotto le tematiche approfondite dai fornitori di tecnologie e soluzioni meccatroniche nel corso delle sessioni convegnistiche. E' stato, inoltre, presentato l’aggiornamento dello studio “Mappatura delle competenze meccatroniche in Italia” realizzato dal Politecnico di Milano con la collaborazione di ANIE Automazione e Messe Frankfurt Italia, e focalizzato quest’anno sull’analisi del tessuto industriale piemontese.

Sessioni convegnistiche

PROGETTAZIONE

L’approccio meccatronico nell’industria digitalizzata prevede che la progettazione meccanica, elettrica e informatica procedano parallelamente in modo sinergico e automatico. I risultati della progettazione, prima di essere utilizzati per realizzare fisicamente la macchina, l’impianto o la linea di produzione, vengono testati e validati in simulazione su modelli virtuali, spingendo al minimo i rischi progettuali. La totale integrazione durante lo studio dei nuovi progetti di automazione e l’interconnettività delle diverse piattaforme e degli ambienti di sviluppo è cruciale proprio nella fase in cui le soluzioni innovative posso fare la differenza sul risultato finale.

Parole chiave: Progettazione integrata/avanzata, Simulazione evoluta, Virtual commissioning, Interconnessione piattaforme di progettazione/ambienti di sviluppo, Integrazione Sw/Hw.

PRODUZIONE

L’impiego di soluzioni meccatroniche avanzate nella fase di produzione di un bene porta a velocità, flessibilità e performance produttive mai raggiunte con un approccio tradizionale. L’integrazione e la comunicazione dei sistemi, l’interconnessione dei componenti e della filiera, l’intelligenza artificiale e, più in generale, la digitalizzazione dei processi produttivi assicurano una maggiore trasparenza ed efficienza. Attraverso il monitoraggio continuo dei dati di produzione, la minimizzazione degli sprechi di materiale e di energia, un migliore coordinamento uomo-macchina e macchina-macchina, è possibile andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più guidato dalla customizzazione senza però perdere l’efficienza della produzione di massa.

Parole chiave: Produttività, Efficienza, Flessibilità produttiva, Robotica, Processi digitalizzati, Interconnessione, Comunicazione, Coordinamento uomo-macchina e macchina-macchina, Computer vision/Sistemi di visione.

PRESTAZIONI

Le prestazioni rappresentano una leva strategica per la competitività delle aziende manifatturiere e interessano differenti ambiti, come la produzione, la logistica, i servizi. La fabbrica interconnessa dispone di infrastrutture di reti su cui possono viaggiare svariate tipologie di informazioni che, aggregate e rese disponibili ad ogni livello del sistema, permettono di ottimizzare la produzione, pianificare in modo efficiente gli interventi di manutenzione e agire in anticipo su possibili guasti, evitando quei blocchi improvvisi che generano costi causati dalla perdita di produttività degli impianti. La comunicazione industriale è, quindi, un aspetto fondamentale per la massimizzazione delle prestazioni ed è strettamente legata al tema della sicurezza: per un’azienda industriale interconnessa a tutti i livelli, la cyber security è un requisito imprescindibile.

Parole chiave: IoT, Cloud, Efficienza, Monitoraggio, Manutenzione predittiva, Condition monitoring, Sviluppo Pacchetti Servizi, Raccolta dati, Big Data, Sistemi di visione, Comunicazione, Logistica, Sicurezza.