• 5 Novembre 2019
  • Firenze, Stazione Leopolda
  • English version

Le aziende che aderiscono a Forum Meccatronica 2019

Var Group

Var Group

Var Group, con un fatturato di 343 mln €, oltre 1.900 collaboratori, 10.000 clienti e 28 in Italia, Spagna, Germania e Cina, è uno dei principali partner per l’innovazione tecnologica ed operativa delle imprese.
Per il settore manifatturiero ha dato vita a Digital Process, la linea di business che, sfruttando i nuovi paradigmi dell’Industria 4.0, accompagna le imprese nella digitalizzazione dei processi operativi (produttivi).
La proposta Digital Process è organizzata in quattro macroaree: digitalizzazione dei processi interni (engineering, progettazione, R&D, produzione, PLM, CAD, CAM, MES, track & tracing, performance e KPI, energy & asset management, AR, predictive maintenance & quality), digitalizzazione dei prodotti (soluzioni IoT), modellazione e simulazione virtuale (utilizzo dei Digital Twins), integrazione con progetti di High Performance Computing, Managed Services e Cyber Security.

Var Group

Progettazione multidisciplinare

Var Group, attraverso la sua nuova divisione Digital Process, propone al mercato un nuovo approccio basato sul paradigma dei Digital Twins.

Implementare un processo Meccatronico in un’azienda significa integrare progettazione meccanica (MCAD), elettrica (ECAD) ed elettronica (PCB), garantire la correttezza dei dati (PLM) e la consultazione a 360° (MBD, PMI, Technical Pubblications).

La progettazione multidisciplinare assume così un valore strategico: permette al singolo progettista di uscire dal suo dominio, condividere con i colleghi informazioni specifiche per la realizzazione del prodotto diminuendo il tempo di sviluppo ed il numero di iterazioni di modifica.

Un unico approccio che comprende CAD 3D, CAD Elettrico, PCB, simulazione FEM e FLOEFD, generative design, realtà virtuale (AR&VR) e produzione addittiva (DfAM): il primo passo verso una vera progettazione integrata.