• 5 Novembre 2019
  • Firenze, Stazione Leopolda
  • English version

Le aziende che aderiscono a Forum Meccatronica 2019

HEIDENHAIN Italiana

HEIDENHAIN Italiana

La DR. JOHANNES HEIDENHAIN GmbH sviluppa e produce sistemi di misura lineari e angolari, trasduttori rotativi, visualizzatori di quote e controlli numerici per funzioni di posizionamento evolute. Le apparecchiature HEIDENHAIN vengono utilizzate principalmente su macchine utensili di alta precisione, oltre che su impianti per la produzione e il trattamento di componenti elettronici.

Grazie alla vasta esperienza e competenza nella progettazione e nella produzione di sistemi di misura e di controlli numerici, HEIDENHAIN garantisce i presupposti per l’automazione degli impianti e delle macchine di produzione di domani.

Un costante impegno a realizzare prodotti all'avanguardia unito ad affidabilità, attenzione al cliente e orientamento alle esigenze applicative rappresentano le linee guida dell’attività di HEIDENHAIN.

Sito web: www.heidenhain.it
Email: info@heidenhain.it
Youtube: https://www.youtube.com/user/heidenhaintv

HEIDENHAIN Italiana

Regolazione motore altamente dinamica con i trasduttori rotativi HEIDENHAIN
Il motor feedback dei servomotori sugli assi dei robot continua ad essere affidato ai trasduttori rotativi classici. Siccome i servomotori richiedono un’elevata dinamica di regolazione, possono essere ad esempio impiegati trasduttori rotativi induttivi robusti come le serie ECI 1300 o trasduttori rotativi multigiro delle serie EQI 1300 di HEIDENHAIN. Questi encoder offrono un’elevata qualità di regolazione e accuratezza del sistema e sono inoltre particolarmente resistenti alle vibrazioni. Poiché i trasduttori rotativi dispongono dell‘interfaccia EnDat puramente seriale, persino ambiti applicativi esposti a forti carichi elettromagnetici non compromettono la qualità e la sicurezza della trasmissione dei dati.
I trasduttori rotativi ECI/EQI 1300 supportano il livello di integrità di sicurezza SIL 2, categoria 3 PL d, e con azioni supplementari nel controllo numerico raggiungono persino SIL 3 o categoria 4 PL e. Un ulteriore vantaggio in tale contesto è rappresentato dal fault exclusion di tipo meccanico che HEIDENHAIN ha realizzato per impedire l‘allentamento del giunto lato albero e statore. Con questo pacchetto di sicurezza, i trasduttori rotativi induttivi possono essere impiegati anche in sistemi per la collaborazione uomo-robot.